Data: Lunedì 25 luglio
Ora: 18:30 – 22 (ora italiana)

La grande rivoluzionaria Rosa Luxemburg è stata spesso travisata, quando non apertamente calunniata, da accademici borghesi e stalinisti come un'avversaria della Rivoluzione d'Ottobre - o come una sostenitrice di un marxismo più 'morbido', 'antiautoritario', in opposizione a quello di Lenin e dei bolscevichi. Altri contribuiscono a distorcere il lascito della Luxemburg attraverso l'invenzione del 'luxemburghismo', come un insieme di idee opposte al bolscevismo.

In questa discussione, Marie Frederiksen, autrice di una nuova biografia della Luxemburg, illustrerà il vero contenuto del suo pensiero politico, e come si è sviluppato con l’evolversi della lotta di classe a livello internazionale. Rivoluzionaria dotata di coscienza di classe e strenua difensore della teoria marxista fino alla fine, la Luxemburg ha condotto una battaglia contro il revisionismo, l'opportunismo, lo sciovinismo nazionale e il pacifismo caratterizzati dalla collaborazione di classe, sempre dalla parte della rivoluzione socialista. I marxisti oggi devono rivendicare l'eredità rivoluzionaria della Luxemburg.

Cos’è
la TMI

Scopri cos’è la Tendenza marxista internazionale e perché dovresti aderire!

Elenco di letture

Preparati per le discussioni con questo utile elenco di letture.
  • Tutte
  • 23 Luglio
  • 24 Luglio
  • 25 Luglio
  • 26 Luglio
  • Default
  • Title
  • Date
  • Random