Data: Martedì 26 luglio
Ora: 14 - 17:30 (ora italiana)

Il grande filosofo Georg Wilhelm Friedrich Hegel guidò una rivoluzione nella filosofia rompendo con il  materialismo borghese meccanicista, dominante nell'Europa del suo tempo, a favore di una visione del mondo che abbracciava la contraddizione e il cambiamento costante. Il socialismo scientifico di Marx ed Engels pose le idee di Hegel su una base materialista, culminando nella più elevata realizzazione della filosofia: il materialismo dialettico.

Oggi, le scoperte e le teorie più avanzate della scienza avvalorano continuamente le idee di Marx ed Engels. Piuttosto che un mondo composto da entità fisse, separate e statiche che si muovono in modo prevedibile per tutta l'eternità, o anche un graduale passaggio da uno stato all'altro, la scienza scopre sempre più un calderone di trasformazioni rivoluzionarie.

Dalla teoria del caos e della complessità in matematica, alla teoria formulata da Gould dell'equilibrio punteggiato in zoologia evolutiva, alla meccanica quantistica in fisica, i limiti della logica formale vengono esposti dal ritmo delle scoperte. Gli scienziati devono fare i conti con un mondo dove le particelle si comportano come onde e viceversa, dove la materia e l'energia sono equivalenti, e le specie subiscono comparse ed estinzioni improvvise e drammatiche. In altre parole: la natura è definita dal movimento, dal cambiamento e dalla rivoluzione!

Lettura consigliata:

Cos’è
la TMI

Scopri cos’è la Tendenza marxista internazionale e perché dovresti aderire!

Elenco di letture

Preparati per le discussioni con questo utile elenco di letture.
  • Tutte
  • 23 Luglio
  • 24 Luglio
  • 25 Luglio
  • 26 Luglio
  • Default
  • Title
  • Date
  • Random